X-ARIA®: Wood Beton vince il premio “Klimahouse Prize 2017”

Wood Beton vince il premio “Klimahouse Prize 2017”: il riconoscimento arriva per il nuovo prodotto X-Aria®.

La prima edizione del Klimahouse Prize, iniziativa promossa da Domus all’interno dell’evento fieristico “Klimahouse 2017” svoltosi a Bolzano tra il 26 e il 29 gennaio, ha premiato le soluzioni più innovative nell’ambito dell’architettura.

Il premio rappresenta un importante riconoscimento ai progetti ideati per coniugare le migliori soluzioni tecniche, i materiali e i sistemi costruttivi che concorrono a realizzare un’architettura bella, ecosostenibile e confortevole.
Oltre 60 i materiali e le soluzioni tecnologiche sottoposte al vaglio della giuria internazionale coordinata da Donatella Bollani, vicedirettrice di Domus, e composta da esperti in ricerca e progettazione: Chiara Tonelli (Università Roma Tre), Gabriele Masera (Politecnico di Milano), Thomas Herzog (Thomas Herzog Architekten), Alfonso Senatore (Ongreening.com), Oskar Stuffer (Consulente Casa Clima), Ulrich Klammsteiner (vicedirettore Agenzia Casa Clima), Matteo Orlandi (Arup Italia).

I vincitori sono stati annunciati al termine della prima giornata di apertura della Fiera: con il prodotto X-Aria® Wood Beton si è aggiudicata il Klimahouse Prize nella categoria “Qualità Estetica e Sostenibilità Economica”, un prestigiosissimo riconoscimento che testimonia ancora una volta la grandi capacità di progettazione innovativa e ecosostenibile che da sempre stanno alla base della filosofia dell’azienda bresciana.

“Il premio che X-Aria® ha ricevuto alla fiera di Bolzano segue quello ricevuto nel 2010 per il sistema costruttivo Aria®, oggi ampiamente affermato sul mercato” – racconta l’Ing Giovanni Spatti ideatore di X-Aria® – “Si tratta di un prodotto prefabbricato, caratterizzato da una parete in Xlam, completata da una caldana esterna in calcestruzzo, previa interposizione di una intercapedine ventilata. Può̀ essere utilizzato per realizzare sia pareti che coperture e unisce i vantaggi tipici dei sistemi costruttivi Xlam e Aria®, quali qualità̀ controllata, ottimo isolamento termico ed acustico, minimizzazione dell’uso dei materiali, sicurezza in caso di sisma e di incendio, riduzione di tempi di montaggio e del personale in cantiere, minimizzazione degli scarti e, quindi, riduzione dei costi dell’edificio”.

La soddisfazione per aver ricevuto questo importante premio si unisce a quella che deriva dall’ottimo riscontro ottenuto in fiera da tecnici e addetti ai lavori. “Siamo davvero felici per il premio ricevuto, Wood Beton da sempre ha come capisaldi del proprio operato due parole chiave: innovazione e sostenibilità ambientale”.

Costruire a secco edifici a basso impatto ambientale, con consumi pari a zero, tempi rapidissimi e costi contenuti è ormai una “conditio sine qua non” per avere successo nel campo l’edilizia: Wood Beton è sempre stata un’azienda trainante e portavoce di questa filosofia.